Tagged with ansia

Mutismo selettivo

È un disturbo caratterizzato dalla costante incapacità di parlare in situazioni sociali specifiche (es. a scuola), anche se il bambino parla in altre situazioni. La durata dell’anomalia è di almeno un mese e provoca disagio significativo interferendo con la vita sociale e scolastica del bambino. Non è ancora nota l’esatta causa del mutismo elettivo. Diverse … Continua a leggere

Mindfulness

Cos’è Hayes (2002) si riferisce alla “terza onda” parlando delle psicoterapie cognitivo-comportamentali che integrano al loro interno pratiche meditative orientali. È il caso della mindfulness, traduzione inglese della parola “sati” dell’antica lingua pali delle scritture buddiste, che potrebbe essere tradotta con “attenzione consapevole” o “piena consapevolezza”. Il professore di medicina americano Jon Kabat-Zinn è stato … Continua a leggere

Fobie

Cosa sono La fobia è una paura estrema, irrazionale e sproporzionata per qualcosa che non rappresenta una reale minaccia e con cui gli altri si confrontano senza particolari tormenti psicologici. In particolare, è una paura sproporzionata rispetto al reale pericolo dell’oggetto o della situazione, che non può essere controllata con spiegazioni razionali, dimostrazioni e ragionamenti, … Continua a leggere

Fobia Sociale

Cos’è La caratteristica principale di questo disturbo è una paura marcata e persistente che riguarda il trovarsi in situazioni sociali o prestazionali che possono creare imbarazzo. L’individuo che presenta fobia sociale, è costantemente preoccupato del giudizio altrui, in particolare, all’interno di situazioni sociali, teme che gli altri lo giudichino ansioso, debole, “pazzo” o stupido. Questa … Continua a leggere

Ipocondria

Cos’è La caratteristica principale dell’ipocondria, o ansia connessa allo stato di salute, è la credenza, basata su un’interpretazione erronea di segni o sintomi fisici, di stare sviluppando una grave malattia, senza che un’accurata valutazione medica abbia identificato motivi sufficienti per giustificare questi timori. Nella ipocondria la preoccupazione può riguardare le funzioni corporee (per es. il … Continua a leggere

Attacchi di panico

Cos’è Un attacco di panico corrisponde ad un periodo preciso durante il quale vi è l’insorgenza improvvisa di intensa apprensione, paura o terrore, spesso associati ad una sensazione di catastrofe imminente. I sintomi si manifestano in una rapida escalation, raggiungendo il picco nell’arco di dieci minuti. Essi possono essere: palpitazioni, capogiri, sudorazione, sensazione di soffocamento, … Continua a leggere

Disturbo ossessivo compulsivo

Che cosa è Le caratteristiche essenziali del disturbo sono pensieri, immagini o impulsi ricorrenti che creano allarme o paura e che costringono la persona a mettere in atto comportamenti ripetitivi o azioni mentali. Le ossessioni sono idee, pensieri, impulsi o immagini persistenti, vissute come disturbanti e intrusive, e causano ansia e disagio marcati. L’individuo sperimenta … Continua a leggere